I carabinieri sequestrano a Statte una sala scommesse abusiva, denunciato il titolare

La sala scommesse sequestrata a Statte

Era divenuto fonte di preoccupazione per diverse donne di Statte il centro scommesse sequestrato martedì dai carabinieri della stazione della cittadina. Quotidianamente ai militari arrivavano le segnalazioni e gli appelli: uomini che trascuravano la famiglia e sperperavano i risparmi dilapidandoli in scommesse.

I carabinieri non dopo una serie di verifiche sono intervenuti controllando la sala scommesse Bet 11 28. Ebbene è stato accertato che la società che gestisce l’attività effettuava scommesse sportive sul territorio nazionale con due società estere una in Austria e un’altra a Malta, senza la prevista autorizzazione ministeriale. Il pagamento delle scommesse, inoltre, avveniva in contanti da parte di qualsiasi avventore e non, come dovrebbe essere, con una carta ricaricabile in possesso dei soli soci.

Sequestrati due televisori installati per la visualizzazione delle scommesse, tre computer terminali, sette monitor e tre stampanti, il tutto adibito alla ricezione ed alla stampa delle giocate.

Al centro scommesse sono stati apposti i sigilli ed il titolare, un 50enne di Taranto, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per esercizio abusivo di attività di gioco e di scommesse.

La sala scommesse sequestrata a Statte
Annunci

Pubblicato il 27 giugno 2012, in Cronaca, Provincia con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: