Spacciava eroina in città vecchia, giovane pusher in manette

La droga sequestrata a Faraone

Nascondeva nell’intercapedine di un muro in via Pentite in città vecchia a Taranto la droga che quotidianamente smerciava. Operazioni che avvenivano in pochissimi minuti: gli assuntori che gli consegnavano i soldi, lui che si allontanava per prendere l’eroina per far poi ritorno e consegnare le dosi. Pochissimi passaggi fatti negli anfratti del cuore antico di Taranto che i Falchi della Mobile hanno minuziosamente osservato per diversi giorni prima di intervenire e cogliere, con le mani nel sacco, il 22enne Antonio Faraone che è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Indosso al giovanissimo pusher i poliziotti hanno trovato ben 95 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, nel muro invece erano nascoste ben 15 dosi di eroina pronte per essere vendute.

 

Annunci

Pubblicato il 18 maggio 2012, in Cronaca con tag , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: