Era ai domiciliari ma minacciava ancora la sua vittima, torna in carcere un estorsore

È tornato in carcere il 23enne Cristian Galiano a cui il Gip del Tribunale di Taranto ha disposto la revoca dei domiciliari. Il giovane, secondo gli agenti del Commissariato di polizia del Borgo, in più occasioni avrebbe lasciato la propria abitazione, arrivando anche a minacciare di morte il titolare di un esercizio commerciale che in passato lo aveva denunciato per estorsione. L’intento di Galiano era di costringere il commerciante a rendere in dibattimento dichiarazioni che rendessero meno compromettente la sua posizione giudiziaria. I poliziotti, oltre a serrare i controlli, avrebbero acquisito anche l’ennesima denuncia del commerciante che subito dopo la minaccia si era rivolto alle forze dell’ordine. Ad avallare la tesi del commerciante anche le riprese filmate. I poliziotti hanno segnalato l’accaduto all’autorità giudiziaria che in poche ore ha emesso il provvedimento  restrittivo in carcere.

Annunci

Pubblicato il 18 maggio 2012, in Cronaca con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: