Eroina purissima per 100mila euro in casa, arrestato tarantino ai Tamburi

L’eroina sequestrata dai carabinieri

Con tutta probabilità era arrivata da poche ore in città la droga sequestrata nel primo pomeriggio di sabato in via Grazia Deledda, al quartiere Tamburi, nell’abitazione del 38enne Giuseppe Valente. Ben due chili di eroina purissima divisi in quattro panetti da mezzo chilo ciascuno, ancora sigillati, che hanno portato all’arresto dell’uomo già noto alle forze dell’ordine per piccoli reati. Sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto a perquisire l’abitazione dell’uomo e a fare la scoperta.

L’eroina, hanno tenuto a specificare gli investigatori nel corso della conferenza stampa, se immessa sul mercato avrebbe fruttato tra i 60mila ed i 100mila euro. Ora si sta cercando di capire da dove provenisse la droga. Non si esclude che sia partita dai Balcani e che sia arrivata nel capoluogo ionico dopo essere passata da Bari. Un canale di approvvigionamento già noto: il clan tarantino degli Scialpi, infatti, si avvaleva di un gruppo della provincia di Bari per rifornirsi delle sostanze stupefacenti.

È probabile che Valente stesse nascondendo la droga per conto di altri.

Annunci

Pubblicato il 5 maggio 2012, in Cronaca con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: