Spacciava in casa ai Tamburi, giovane mamma finisce ai domiciliari

20120324-230811.jpg

Sabato mattina gli agenti della Mobile hanno arrestato la ventenne tarantina Lucia Magnati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I poliziotti, nel corso di specifici servizi antidroga ai Tamburi, durante una perquisizione domiciliare in via Machiavelli in casa della donna, hanno trovato 36 dosi di eroina già confezionate e pronte per la vendita ed un involucro di cellophane contenente sempre eroina il tutto per un peso complessivo di 120 grammi. Dopo quanto ritrovato la giovane è stata condotta negli uffici della Questura e dopo le formalità di rito tratta in arresto. La giovane, però, è madre di un bimbo di poco più di un anno e così le sono stati concessi domiciliari.

Annunci

Pubblicato il 24 marzo 2012, in Cronaca con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: