Giovane folgorato da una scarica elettrica al Paolo VI

I carabinieri di Taranto stanno indagando sulle cause che hanno provocato la folgorazione di un 17enne al quartiere Paolo VI. Sabato pomeriggio i militari sono intervenuti al pronto soccorso del San Giuseppe Moscato dove, poco prima, il giovane era stato trasportato con gravi ustioni su gran parte del corpo.
Nel corso degli accertamenti e’ emerso che il malcapitato era stato colpito da una poderosa scarica elettrica proveniente da una cabina Enel di viale 2 Giugno.
Immediatamente soccorso da un passante e successivamente trasportato nell’area di emergenza dell’ospedale di Paolo VI a seguito delle gravi ustioni di II e III grado riscontrate, il ragazzo è stato trasferito in emergenza al Centro grandi ustionati del Perrino di Brindisi.
I Carabinieri stanno eseguendo accertamenti ed indagini per risalire alle cause della folgorazione e perché il giovane si trovasse li.

Annunci

Pubblicato il 11 marzo 2012, in Cronaca con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: