Operazione Giano, si costituisce uno dei latitanti

Era ricercato dalla polizia ionica dopo l’Operazione Giano che aveva portato all’arsto di 18 persone affiliate al clan Stranieri di Manduria. Ieri sera si è costituito Ivan Cavallo, lizzanese di 23 anni. Il giovane si è presentato negli uffici della questura. Cavallo è stato accompagnato in carcere.
Tutti gli arrestati sono accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso, concernenti armi ed esplosivi, attentati dinamitardi, tentato omicidio, rapina, estorsioni, traffico di sostanze stupefacenti e spari in luogo pubblico.i provvedimenti sono stati emanati dalla DDA della Procura di Lecce All’operazione hanno partecipato 90 Agenti di Polizia ed il Reparto cinofili della Polizia di Stato.
L’indagine, ha avuto inizio nell’ottobre del 2008 a seguito di un attentato dinamitardo ad un agente di Polizia in servizio presso il Commissariato di Manduria, con lo scopo come accertato successivamente, di intimorire gli investigatori che erano sulle tracce di un grosso traffico di sostanze stupefacenti messo in atto dal sodalizio criminale facente capo allo Stranieri nel comune Messapico e nei centri limitrofi.
Le meticolose indagini degli investigatori, hanno accertato che il “Clan Stranieri” era riuscito ad infiltrarsi in numerose attività imprenditoriali del territorio come la gestione dei parcometri nel comune di Fragagnano o alla gestione dei parcheggi della ”Fiera Pessima” e delle aree di parcheggio dell’ospedale di Manduria.
Nel corso delle operazione sono state rinvenute e sequestrare 20 cartucce calibro 12.

Annunci

Pubblicato il 18 febbraio 2012, in Cronaca con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: