Rapine in provincia, i carabinieri al lavoro

Se la caverà in 15 giorni il tabaccaio massafrese che ha reagito ad un tentativo di rapina perpetrato venerdì sera ai danni del suo esercizio commerciale in Piazza Garibaldi. Erano passate da poco le diciannove quando due persone, con indosso i caschi da motociclista, di cui uno armato di pistola, sono entrati nella tabaccheria minacciando l’uomo di consegnare loro l’incasso. Il commerciante non si è perso d’animo e ha reagito mettendoin fuga i rapinatori. I due sono fuggiti a piedi. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Massafra che hanno avviato le indagini.
Grande paura, invece, in nottata a Sava per una rapina consumata ai danni di un’anziana di 96 anni. Ad agire sono stati in quattro. I malviventi si sono intrufolati in casa dell’anziana che vive con due badanti. Le tre donne stavano dormendo quando si sarebbero viste puntare contro un cacciavite e sarebbero state minacciate di consegnarli quanto in loro possesso. I quattro hanno razziato gioielli in oro, soldi, ben tremila euro, e due cellulari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sava che stanno indagando.

Annunci

Pubblicato il 5 febbraio 2012, in Cronaca con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: