Crispiano – Vendevano su ordinazione capi taroccati, in due denunciati dalla Finanza

La merce sequestrata dalla Finanza

Avevano acquistato numerosi capi di abbigliamento ed accessori taroccati a Napoli per poi rivenderli su ordinazione a Crispiano. A scoprire il fiorente mercato gli uomini delle fiamme gialle della Compagnia di Martina Franca. Due crispianesi sono stati denunciati: in auto, infatti, stavano trasportando pantaloni e giubbotti “Stone Island”, scarpe “Hogan” e “Nike”, maglioni, cappelli, orologi e profumi visibilmente contraffatti che poi avrebbero rivenduto su ordinazione, a conoscenti della zona. La merce era stata “ordinata” dagli acquirenti dopo aver visionato un book fotografico.

In casa i due nascondevano anche sigarette di contrabbando e la somma di 10mila euro in contanti, quasi certamente provento della fiorente attività.

Annunci

Pubblicato il 16 gennaio 2012 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: