Proiettile contro Equitalia, indaga la Digos

Presa di mira anche la sede tarantina di Equitalia. Dopo le buste sospette inviate a Milano e Piacenza negli ultimi giorni, giovedì mattina il direttore della filiale di via XX Settembre si è visto recapitare una busta bianca con all’interno un proiettile calibro 22. Il funzionario appena vista la missiva aveva subito notato qualcosa di strano: l’indirizzo sulla busta, infatti, era stato scritto con un normografo.
Volanti, Digos ed Artificieri sono subito intervenuti. L’artificiere, con tutte le precauzioni del caso, ha aperto il pacco all’interno del quale è stato rinvenuto il proiettile.
La busta è stata immediatamente sequestrata per essere sottoposta a tutti gli esami tecnico-scientifici. Dopo l’episodio sono stati intensificati da parte della Polizia di Stato i servizi di vigilanza alla sede dell’Equitalia.

Annunci

Pubblicato il 13 gennaio 2012 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: