Omicidio Malcore, controlli serrati

Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio da parte dei carabinieri del Comando provinciale dopo l’omicidio di Francesco Malcore, il vigilante barbaramente ucciso il 20 dicembre scorso durante una rapina davanti alla filiale della Unicredit di via Orsini ai Tamburi.

Sono una cinquantina i militari impegnati quotidianamente che stanno controllando in particolare i circoli ricreativi non solo dei quartieri Tamburi e Paolo VI ma di tutta la città.

Gli investigatori non mettono da parte nessuna pista, in particolare starebbero continuando a visionare le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza poste nelle vicinanze dell’istituto di credito. Dai video, infatti, potrebbero essere identificati anche quanti hanno  frequentato i luoghi della rapina nei giorni precedenti al tragico evento.

Annunci

Pubblicato il 7 gennaio 2012 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: