Maxi sequestro di botti a Laterza

I botti sequestrati a Laterza

Nascondeva nell’auto e nel furgone parcheggiati nei pressi dell’esercizio commerciale di sua proprietà ben 150 chili di prodotti esplosivi. Parte erano stati realizzati artigianalmente ed altri, invece, erano botti di IV e V categoria considerati molto pericolosi. L’uomo, un 53enne di Laterza, era stato visto più volte dai poliziotti mentre prelevava il materiale e lo portava all’interno del locale commerciale per venderli.

Il proprietario della rivendita è stato denunciato per aver fabbricato, conservato, trasportato e venduto prodotti non riconosciuti e non classificati dal Ministero dell’Interno, e per aver fabbricato e commercializzato abusivamente i botti senza le licenze necessarie.

Il materiale è stato sequestrato e distrutto dagli artificieri della polizia.

Annunci

Pubblicato il 31 dicembre 2011 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: