Taranto: Arrestato ladro di rame all’Eni

Immagine di repertorio

Continua il furto di oro rosso a Taranto, l’ultimo in ordine di tempo si è verificato venerdì sera. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Taranto, infatti, hanno arrestato Giovanni Vasco, 36enne di Statte, proprio mentre stava cercando di portare via dallo stabilimento “Eni” ben 5 quintali di cavi di rame per un valore di circa 1500 euro.

Annunci

Pubblicato il 17 dicembre 2011 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: