Tamburi – Arrestato dalla Mobile giovane ricercato

Michele Caforio

Era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Taranto il 23enne Michele Caforio arrestato dagli Agenti della Mobile della Questura ionica in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine di Bari. Caforio dovrà espiare una pena di 4 anni e 7 mesi per spaccio.

Il giovane era sparito dalla circolazione già da qualche giorno, ieri però gli agenti lo hanno trovato in via Machiavelli ai Tamburi, nell’appartamento al primo piano dello stabile in cui abita. Mentre un gruppo di poliziotti, per evitare ogni tentativo di fuga, aveva circondato la zona, altri sono andati a bussare alla sua porta di casa. I parenti del giovane le hanno tentate tutte per evitargli l’arresto rifiutandosi di aprire la porta. Una volta entrati i poliziotti si sono resi conto che in casa effettivamente Caforio non c’era, e, non convinti, hanno continuato a cercarlo negli appartamenti dello stesso condominio. Il 23enne era nascosto nel bagno dell’abitazione sottostante.

Il giovane ora si trova in carcere. Nel corso dell’operazione i poliziotti hanno trovato e sequestrato 5 moto ed una Rover tutte senza assicurazione. Gli agenti dovranno ora accertare la proprietà e la provenienza dei mezzi.

 

Annunci

Pubblicato il 15 dicembre 2011 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: