Taranto, anziano rapinato a domicilio

Un vero e proprio “raid” a domicilio, quello messo in atto ieri da un giovane nell’appartamento di un malcapitato 78enne tarantino.

In tarda serata, infatti, gli agenti della Volante sono intervenuti in via Medaglie d’Oro dove l’anziano, visibilmente frastornato dall’accaduto, ha tentato di ricostruire la dinamica dell’episodio. Intorno alle 21 un ragazzo con il volto scoperto avrebbe suonato all’uscio del 78enne, facendosi aprire la porta con una scusa banale. La vittima non ha avuto nemmeno il tempo di rendersi conto di quanto stesse accadendo, perché il malvivente ha spinto violentemente la porta, ferendo il 78enne al volto.

La concitazione del momento ha permesso al giovane di entrare in casa, precisamente in cucina, dove ha trovato il portafoglio dell’anziano prelevandone il contenuto: 100 euro ed alcuni documenti. Con la stessa rapidità con cui era entrato, il rapinatore ha poi fatto perdere le proprie tracce.

Il padrone di casa, anche se ferito solo lievemente è stato trasportato dagli uomini del 118 nel locale Pronto Soccorso per le cure del caso. Gli uomini della Questura ionica, ora, stanno indagando per approfondire il racconto confuso della vittima e risalire all’autore della rapina.

Annunci

Pubblicato il 14 dicembre 2011 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: