Taranto – Tentava di disfarsi della pistola, 38enne arrestato dai carabinieri

La pistola sequestrata

Operazione congiunta dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnie di Taranto e Massafra guidati, rispettivamente, dal tenente Pietro Francesco Laghezza e dal tenente Giuseppe Beltempo.

Lunedì sera i militari hanno fermato ed arrestato a Lido Azzurro Angelo Piepoli di 38 anni con precedenti per droga. L’uomo è stato trovato per strada mentre tentava di disfarsi di una pistola semiautomatica con canna modificata e pronta all’uso e 6 cartucce calibro 6,35.

Piepoli nello scorso mese di aprile era stato gambizzato con una 7,65 proprio davanti alla sua casa di Lido Azzurro.  Tre dei quattro proiettili esplosi lo colpirono alle gambe.

L’arrestato è accusato di detenzione e porto illegale di armi, detenzione di arma clandestina e ricettazione.

Annunci

Pubblicato il 22 novembre 2011 su Cronaca. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: