Taranto – E’ morto l’ex questore Introcaso

Eugenio Introcaso

Dopo una lunga malattia si è spento a 67 anni, nella notte fra lunedì e martedì, l’ex Questore ionico Eugenio Introcaso. Introcaso era ormai da tempo ricoverato all’ospedale Santissima Annunziata

Laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche e Grafologia, Introcaso era entrato in Polizia nel settembre del 1970 con il grado di Vice Commissario.

Dal 1972 al 1985 aveva diretto la Squadra Volante della Questura di Taranto.

Dal 1985 in poi aveva svolto numerosi incarichi sia presso la Questura di Lecce – prima come Dirigente del Commissariato di Gallipoli e successivamente della Divisione Polizia Anticrimine – sia presso le Questure di Cagliari e Reggio Calabria.

Vicario a Messina nel 1996, era stato nominato Questore nel 1998 dirigendo la Questura di Matera fino al 2002, per un breve periodo la Questura di Pisa, e dal 2003 fino al 2007 la Questura di Taranto.

A Taranto aveva potenziato l’aspetto preventivo aumentando il numero di equipaggi impegnati nel controllo del territorio e istituendo il Nop, Nucleo ordine pubblico, capace di garantire servizi capillari e straordinari in situazioni di particolare necessità.

Aveva poi deciso di scendere in politica nel 2007 candidandosi a sindaco del capoluogo ionico per il centrodestra.

I funerali si terranno mercoledì 23 novembre a Montegiordano, in provincia di Cosenza, suo paese d’origine.

Annunci

Pubblicato il 22 novembre 2011 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: